Risultati del fine settimana

Ad Ancona si sono svolti i Campionati Italiani Allievi e Juniores indoor, Verona torna a casa con due titoli italiani nella velocità: Herrera Abreu Johaneli (Bentegodi) ha vinto i 60 juniores donne realizzando 7″68 e Leonardo Vanzo (Insieme New Foods) ha vinto i 400m allievi correndo la finale in 49″97 e realizzando il nuovo record regionale indoor (preced 50″29 Francesco Cappellin 2007)

Andando in ordine di società, per Atletica Insieme oltre a Vanzo si sono ben comportati Anna Schena 4a classificata nei 60m allieve con 7″88 (prima tra le ’97), Leonardo Tesini si è piazzato 6° nei 1000m allievi realizzando il suo nuovo personale 2’34″34, infine la nostra staffetta 4×200 allieve con Benedetta Albieri, Beatrice Corsini, Elisa Seelmann e Anna Schena si è piazzata al 5° posto realizzando 1’45″21 tempo vicinissimo al record regionale di categoria.

Per la Bentegodi oltre alla Herrera ha corso Alice Murari che si è piazzata 29a nei 60m allieve con 8″17 e Herrera Abreu Jodalis che si è piazzata 22a nei 400m allieve con 1’00″36

Per la Libertas Valpolicellalupatotina si è piazzato 4° Abakpereh Kanda Brian nella gara degli 800 juniores con 1’55″47, 12a Jessica Peterle nei 60 ostacoli allieve con 9″17, 12à Eleonora Andreis nel lungo allieve con 5,43 e 19a Momi Noemi nel triplo allieve con 10,91.

A nove si sono poi svolti i campionati regionali di corsa campestre, Francesca Tommasi e Alessandro Dal Ben (entrambi atl. Insieme) sono i nuovi campioni regionali della categoria cadette e allievi.
Ottimo piazzamento nei cadetti anche per Zeno Maria Zuliani 4° classificato. Francesca e Zeno sono stati convocati nella selezione regionale che correrà ai campionati nazionali di corsa campestre il 10 marzo a Rocca di Papa.
Sempre a Nove si è piazzata al 6° posto tra le cadette Valentina Marchi (Valeggio) e tra i cadetti 10° Daniel Turco (Bovolone), mentre Sa Suaila (Bentegodi) è arrivata seconda tra le allieve.
Inoltre il nostro settore giovanile ha terminato il campionato regionale di cross al terzo posto complessivo (dietro Schio e Feltre) salendo sul podio per il terzo anno consecutivo dopo l’argento del 2011 e l’oro del 2012.

Un plauso a tutti atleti, tecnici e società

Lascia un commento